– Report: “Il banco vince sempre” – prima parte

Gli Enti pubblici hanno sempre bisogno di soldi e li trovano facendo mutui e obbligazioni.

Poi si fanno sistemare i debiti dalle banche che li invitano a sottoscrivere complesse operazioni finanziarie: i “derivati”. Grazie ai derivati gli amministratori locali spostano i debiti in là nel tempo e il pacco se lo ritroveranno le giunte future, mentre loro sono convinti di non spendere niente. Infatti le Regioni, le Province e i Comuni non si accorgono dei costi impliciti incorporati nei contratti, che, come abbiamo scoperto, ammontano in certi casi a decine di milioni. E che genere di rischio si sono messi in pancia i nostri Comuni, Province e Regioni sottoscrivendo i contratti derivati?

“Questa inchiesta portata avanti da me in questi mesi, (gen-mag 2010),  mette in risalto il bubbone che esploderà entro tre o quattro anni con conseguenze catastrofiche sulle future generazioni. Ho usato lo strumento video you-tube e l’efficace mezzo divulgativo delle inchieste televisive realizzate dalla giornalista Milena Gabanelli di Report”, per rendere ancora piu’ palese l’apprendimento del caso.

Alessandro Sicuro

Citazione

YouTube – Report: “Il banco vince sempre” – prima parte
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...